UIL FPL, CGIL FP E CISL FP manifesteranno sotto il consiglio regionale giorno 21 marzo per sostenere la giusta rivendicazione dei precari della sanita’. La recente circolare del dipartimento salute della regione puglia sui concorsi costituisce una ulteriore limitazione per il riconoscimento dei precari al diritto sulla stabilizzazione. Mentre il governo tende ad allargare le opportunità per dare delle risposte sia ai richiami europei sui precari, ma anche per eliminare o ridurre la piaga del precariato, in puglia si emettono direttive che vanno in direzione contraria. L’iniziativa del 21 serve a far correggere la rotta al governo regionale affinché siano modificati i provvedimenti emanati, e si apra finalmente una fase significativa al precariato in sanità.
Fraterni saluti.

 

 

17359034_10206475724171827_5889271304229128094_o